Italiano

CUCINA DEL KARABAKH: Piatti di Zangilan

03.11.2014 | 15:33

qarabag metbexi5555La nascita delle ricette dei piatti dell’Azerbaigian risale ai secoli antichi e si basa sull’esperienza delle dinastie che originariamente erano cuochi e al momento si mantiene bene.

 

 

Non è un caso che il nostro paese ha guadagnato una reputazione come luogo di centenari. Gli scienziati spiegano il fenomeno con il clima, lo stile di vita, i prodotti ecologici e i principi di una corretta alimentazione. La raffinatezza della Cucina del Karabakh ed il suo delicato sapore attirano fondatori della culinaria provenienti da numerosi paesi del mondo.

 

 

La cucina ha un sapore unico e specifiche tecniche culinarie, il colore nazionale e tutti questi si manifestano nelle tradizioni dell’ ospitalità del Karabakh. Per i suoi ingredienti è molto diversa, che sono benefici per la salute, i piatti assieme a erbe aromatiche e delicate completati con carne, pesce e verdure sono caratterizzati da abbondanza. La cucina tradizionale del Karabakh è originale e unica nel suo genere, che non può essere miscelato con altri piatti della cucina nazionale.
Non è un segreto che l’arte culinaria del Karabakh è sempre accolta con gran piacere. Soprattutto, i piatti della cucina di Zangilan – Dolma, piatti caldi sono begli esempi di questo fatto.
Uno psicologo che è originario di questa zona Konul Vagifghizi ha parlato della cucina di Zangilan al “KarabakhINFO.com”, rivista elettronica internazionale.

 

 

konulSecondo le sue parole aveva imparato a cucinare da sua madre e sua nonna. : “Prima di tutto vorrei parlare della preparazione “Unlu umaj”che faceva la nonna. Ingredienti :200 grammi di farina nera, 1 litro di acqua, 1 cipolla, 100 grammi di burro fuso, il sale a piacere, il pepe e la curcuma.

 

 

 

 

 
Si mangia caldo. È considerato il piatto migliore per il freddo e mal di gola.

kelem-dolmasiSulla tavola di ogni famiglia di questa zona dovrebbe esserci “Den dolma”. Prima si fanno bollire 200 grammi di tè, e poi si lavano 300 grammi di riso, si aggiungono 300 grammi di cipolla arrostita, 2 pomodori tritati, il sale e pepe.
Poi si scotta 1 kg di cavolo in cui poi si mettono 1 cucchiaio di miscela preparata, posto in una pentola, si aggiunge 1 tazza di acqua e si cuoce per 20-25 minuti.

 

 

 

 

 

Plov di Zangilan

 

 

K. Vagifgizi ha notato che “plov” (il riso) in ogni regione è la decorazione dei nostri tavoli, così come a Zengilan dove si prepara una grande varietà di tipi di riso. Parlando prima del “Gilanarli plov”ha detto che questo piatto si basa su una storia antica.

plov77Per prepararlo viene filtrato 1 kg di riso, si mette 1 kg di carne di pollo in una pentola in cui è già stato aggiunto il burro, con 2 cipolle tritate e 300 grammi di ciliegia. Poi versare il riso drenato nella pentola. Fate sciogliere circa 50-60 grammi di burro sul riso (quando il riso viene stufato).
La signora Konul poi ci ha spiegato anche la preparazione di un altro sapore di Zangilan, “Goyertili ash”. Si prepara a base di verdure, riso, nel solito modo,. 2 mazzetti di verdure tagliate vengono aggiunte al riso stufato.Poi chiudendo con il coperchio bene si lascia stufare di nuovo.
Un altro plov più amato e preferito di questa zona è “Penjarli ash”. La preparazione:

“500 grammi di riso, vengono lavati bene e versati lentamente in acqua bollente. A volte si miscelano. Si aggiungono 2 mazzi di malva, 2 mazzi di cipolla, 2 mazzi di bietola nera e 1 mazzetto di coriandolo lavati. Quando i verdi cambiano il colore il riso viene filtrato delicatamente. Poi si versa il burro fuso sopra il riso.Il coperchio della pentola viene avvolto con un asciugamano e il riso per 30-35 minuti a fuoco caldo si stufa. Viene servito caldo con lo Yogurt (o senza , come preferite voi)”

Inoltre, ci ha spiegato la procedura tecnologica del fare “Basdirma”: “6-7 kg di carne di capra, viene tagliata e uno strato di carne, poi vengono disposti strati di pomodoro, di pepe, cipolle . Questa procedura viene ripetuta con lo stesso ordine. Dopo questa fase aggiungere i 3 peperoncini, un bicchiere di acido di prugna, una tazza di acqua. Il coperchio della pentola si chiude bene affinché non entri l’aria. Cuocere per 40-45 minuti su fuoco caldo. ”

 

 

Gunel Jalil
“KarabakhİNFO.com”

 

 

03.11.2014 15:33

Lascia un commento:

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*