Italiano

Medico armeno che da la morte

02.07.2014 | 14:35

1404293659_ermeni-hekimiNegli Stati Uniti, il numero di suicidi negli anni 1970 e ’80 ha cominciato a crescere, e così gli organi della sanità  e il servizio di sicurezza federale si sono messi ad indagarne  i motivi . Secondo le loro ricerche più suicidi hanno avuto luogo durante le vacanze. Per evitare questo le chiese ogni fine settimana  nelle loro messe notano che  scegliere di suicidarsi  volontariamente è un peccato : “Secondo il cristianesimo, il suicidio è il tradimento della vita umana sacra. Nel secondo secolo, S. Agostino ha affermato il suicidio come  peccato . Si è dichiarato come un crimine , un atto del diavolo presso il Consiglio Supremo della Chiesa cattolica romana nel 452 .

Quando  nella società americana è iniziato il combattimento  per la prevenzione dei suicidi, nel Michigan, nel 1987 è stato pubblicato un annuncio in un giornale locale: “Stiamo consultando chi sceglie con orgoglio la via del suicidio, a causa di una malattia mortale “. Nel biglietto da visita è scritto: “. Jack Kevorkian. Medico, un messaggero speciale di morte. Solo su appuntamento.”

Dott. Kevorkian ha preso una grossa somma di denaro per prestare il comodo servizio di  morte con una macchina di morte alle persone. L’uomo che vuole morire,  premendo un tasto, immette il cloruro di potassio nel corpo e muore in pochi minuti, senza dolore. Il principio del funzionamento della macchina è semplice: con la lidocaina si fornisce la perdita di coscienza, seguita da alte dosi di potassio ed infine, il cuore si ferma.

Kevorkian senza consultare i medici dei pazienti ha esaudito il loro desiderio di morte.

Nel 1990, dopo aver fatto l’annuncio più volte,  il primo “paziente” ci  riferisce . Un cittadino di nome Janet Atkins che è preoccupato per il ritardo nel trattamento della malattia  viene a fargli visita. Gevrokyan parla dell’importanza del suicidio e assicura che si tratta di una via d’uscita. Come risultato, dopo aver ottenuto una grande quantità di denaro immettendo  il veleno nelle vene del paziente sul sedile posteriore di un microautobus della marca Volkswagen, lo uccide.

Dopo la diffusione di questa notizia sui media , le persone che possedevano i problemi psicologici si iscrivono alla ricezione di Jack Kevrokian conosciuto come medico della morte . Nel contratto  con Kevrokyan sono state scritte  solo alcune parole:

” Avete soldi? Allora preparatevi a morire. Non siamo interessati né alla opinione del vostro medico né ai pareri scritti nei vostri documenti medicali. Non è necessario consultare neanche il vostro medico. Basta pagare i vostri soldi ed  essere pronto a morire “

I suoi assistenti  erano sua sorella Margot ed  i suoi amici Neil e Janet. Anche se apre la clinica di eutanasia di nome Margon, poi chiude su richiesta del sistema sanitario.

Kevrokian,  che ha vinto il titolo di Medico della morte era un figlio di una una famiglia immigrata la quale si è trasferita dalla Turchia negli Stati Uniti d’America. Nel 1912 suo padre Levon e sua madre  Satanig  si trasferirono alla cittadina Pontiac, dello stato di Michigan, USA. nel 1928 nasce il figlio di  Levon Kevrokian, così in famiglia gli danno il nome Murad. Quando compie 8 anni,  su insistenza dei parenti della sua famiglia, cambiano il suo nome con il nome di Jack .

 Egli scrisse nelle sue memorie: “Dall’ infanzia i miei genitori parlavano dell’ omicidio degli armeni in Anatolia. Il mio odio contro i turchi aveva raggiunto un punto tale che stavo per uccidere tutti i pazienti di origine turca. Quando mi ricordavo dei momenti che aveva raccontato la mia famiglia su come i Turchi con le spade avevano ucciso gli armeni, con il manico di un coltello di medico  desideravo arrivare alla fine di tutti i turchi  “.

 Kevorkian quando  studiava la medicina, allo stesso tempo si interessava di pittura , nello studio, c’era una pittura sul “genocidio”  lungo il muro , e  l’ha fatta con il proprio sangue e lo diceva ovunque,  con orgoglio.

 Negli anni 1990-1998 Kevrokian, che ha causato la morte di 130  pazienti affetti da gravi malattie, è diventato finanziariamente ricco. Nei documenti del tribunale, si riporta che esso non ha avuto la sensazione di umanità nei confronti di qualsiasi persona che sceglieva la morte. Parlando ampiamente  degli eventi nel 1915 a pazienti che preferiscono morire, inviava i suoi saluti agli armeni dell’ altro mondo.

Più tardi, Il figlio di 7 anni di Maykl Odet , avvocato (di Kevrokian) vedendo un rene sanguinante nelle mani  di Kevrokian che ha iniziato a vendere i corpi di persone uccise,  ha detto: “Padre, ti prego. Non difendere piu questa persona. Lo arrestino e brucino i suoi strumenti  “

Nel novembre 1998, il presentatore del programma “60 minuti”nel  famoso CBS TV   ha incontrato MikVallas, e propone di tenere col metodo artificiale una sessione della morte per eutanasia davanti alla webcam  di uno suo paziente sofferente per porre fine alle sue sofferenze  . Ha realizzato il momento della morte di  Thomas York di 52 anni, il 22 novembre 1998,  davanti a 15 milioni di telespettatori.

Con il video raffigurante il suicidio nel 1999, finito nelle mani dei funzionari di polizia , il medico armeno è stato imputato,  condannato a 8 anni ed è stato rilasciato nel 2007, e Kevorkian è entrato in politica per raggiungere il diritto all’ Eutanasia . Anche se ha partecipato alle elezioni come candidato indipendente, tenute , al Congresso “il medico della morte” nel 2008  ha ottenuto meno di 1/3 voti .

Poi Kevorkian, si è arrabiato della Diaspora armena , si tiene  lontano dagli altri, e nel mese di maggio del 2011  si è portato nello stato del Michigan, al William Beaumont Hospital . Ricoverato in ospedale per polmonite e problemi dei reni ,  Jack Kevorkyan a 83 anni è morto qui e la causa della morte era legato ai  coaguli di sangue nell’arteria  (trombosi)

Zaur Aliyev

 

Dottore di Ricerca in Scienze Politiche

 

“KarabakhINFO.com”

02.07.2014 14:35

Lascia un commento:

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*