Italiano

Ministero delgi Affari Esteri della Turchia è preoccupato per le crescenti tensioni in prima linea

03.08.2014 | 10:35

10580497_1513093675571671_498118573_nMinistero degli Affari Esteri della Turchia ha espresso la sua opinione sui recenti avvenimenti alla frontiera azero-armena. Secondo il “Karabakhinfo.com” il Ministero ha dichiarato che è preoccupato per l’aumento della tensione sul fronte.


Nella Dichiarazione del ministero degli Affari Esteri si riporta:
“Gli eventi nel Caucaso meridionale sono il più grande ostacolo per la pace, la stabilità e la cooperazione , e rivelano l’importanza di una soluzione ulteriore al conflitto del Nagorno-Karabakh ”
Si esprimono le condoglianze alle famiglie dei martiri azeri e al popolo fraterno dell’Azerbaigian:
” Non risolvere il problema non serve per il benessere delle parti . Crea un grande ostacolo per un ambiente che permetterà buon vicinato e cooperazione tra i paesi della regione. La Turchia essendo un vicino e un membro del Gruppo di Minsk, continuerà i suoi sforzi per trovare la soluzione al conflitto del Nagorno-Karabakh, nonché per normalizzare completamente la situazione nella regione”.

 

“KarabakhİNFO.com”

03.08.2014 10:35

Lascia un commento:

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*